Yu-Gi-Oh: “Structure Deck: Machiners Command” I° parte

Siete pronti per una nuova rivolta delle macchine?

Segnatevi questa data: 16 aprile 2020. Da quel giorno una nuova rivoluzione delle macchine arriverà sui tavoli da gioco di Yu-Gi-Oh!

Tornano i Mek, i mostri che con la loro abilità principale, possono essere resuscitati direttamente dal cimitero scartando altri mostri dalla propria mano, per un totale di stelle pari o superiore a quelle del mostro che si intende resuscitare.

per ovviare a questa loro caratteristica, nacque il mazzo Gadget-Mek che con i Congegni Verde, Giallo e Rosso, si evitava un eccessivo dispendio di carte per poi affidarsi unicamente alla topdekkata.

Altri tempi, altro meta, e una quasi totale assenza di hand-trap che rendevano il mazzo discretamente performante con OTK che sfruttavano Rimozione di Limite.

Una variante che ebbe molto successo ma che ebbe vita breve, vide i Gadget prima citati evocati specialmente con Ultima Offerta. Il loro effetto di potersi cercare l’uncon  l’altro,  come già detto prima, evitava di togliersi troppe carte dalla mano.
Infine la Pot of Avarice e lo Scrap Recycler, assicuravano un riciclo delle risorse estremamente efficace.

Per chi ha giocato a quei tempi, c’era anche il Cacciatore Cecchino che fortuna al dado permettendo, poteva spazzolare completamente il terreno di gioco avversario per permettere attacchi in tutta tranquillità.
Successivamente arrivarono carte come il Gold Gadget, Silver Gadget o Gear Gigant X, ma oramai il mazzo aveva fatto il suo tempo e altri archetipi lo avevano ampiamente surclassato.

Lo Structure conterrà 40 carte (8 carte nuove e 32 ristampe). Iniziamo a dare uno sguardo a quelle che saranno le carte inedite:

Machina Citadel (mostro Macchina, Terra, Liv. 10, ATK 3000 /DEF 2500)

Effetto:
Cannot be Normal Summoned/Set. Must be Special Summoned by a card effect. (Quick Effect): You can target 1 Machine monster you control; destroy that Machine monster and all monsters your opponent controls with ATK less than or equal to that monster. If a face-up EARTH Machine monster(s) you control, except “Machina Citadel”, is destroyed by battle or card effect, while this card is in your GY: You can Special Summon this card. You can only use each effect of “Machina Citadel” once per turn.

Abbiamo un interessantissimo mostro che può essere evocato SOLO dall’effetto di un’altra carta. L’effetto principale è che può effettuare un “Raigeki rapido” anche durante il turno avversario, distruggendo un nostro mostro. L’ATK del mostro tributato distruggerà tutti i mostri con ATK uguale o inferiore sul terreno avversario.

Se questa carta è nel tuo Cimitero, e se un mostro o più mostri Macchina – Terra che controlli vengono distrutti in battaglia o da effetti di carte, puoi resuscitare questo mostro.

Machina Air Rider (mostro Macchina – Terra, Liv. 8, ATK 1500 / DEF 2600)

Effetto:
You can discard 1 other “Machinamonster; Special Summon this card from your hand. During your opponent’s turn (Quick Effect): You can target 1 Machine monster you control; Special Summon 1 “Machina” monster from your Deck with an equal or lower Level than that monster, but with a different name, and if you do, destroy the targeted monster. You can only use each effect of “Machina Air Raider” once per turn.

Scartando 1 altro mostro “Machina” (o Mek se preferite), potete evocare questa carta dalla vostra mano. Questa carta vi darà la possibilità di distruggere un altro mostro “Machina” per evocarne uno diverso, con un livello pari o inferiore da quello distrutto, direttamente dal vostro Deck.

Machina Irradiator (mostro Macchina – Terra, Liv. 8, ATK 1700 / DEF 2400)

Effetto:
You can discard 1 other “Machinamonster; Special Summon this card from your hand. You can target 1 Machine monster you control; Special Summon 1 “Machina” monster from your GY with an equal or lower Level than that monster, but with a different name, and if you do, destroy the targeted monster. You can only use each effect of “Machina Irradiator” once per turn.

Come per la maggior parte dei mostri dell’archetipo, scartando un altro mostro “Machina” (o Mek) si può evocare questa carta dalla vostra mano.
Distruggendo un altro mostro sempre “Machina”, potrete evocare un altro mostro (sempre “Machina”), dal vostro Cimitero.

Personalmente tra Mostro Resuscitato e l’effetto di auto-resurrezione dei mostri Mek, non vedo troppa necessità di inserire questa carta nei vostri Main Deck.

Tuttavia le carte inedite non sono finite, quindi restate con noi perchè a breve ci sarà l’approfondimento conclusivo e completo dello Structure Deck!
Restate con noi

Se desideri imparare a giocare, conoscere altri giocatori e sfidarli nei nostri tornei sanzionati, se preferisci vendere o scambiare carte,se cerchi idee regalo ispirati al mondo dei più famosi TCG, contattaci tramite i nostri profili social e ricorda, RITIRIAMO IL TUO USATO IN CONSOLE E VIDEOGIOCHI!

Seguici, Iscriviti e Interagisci con noi tramite social E FORUM


1) Iscriviti al nostro Canale Youtube per i nostri unboxing
2) Iscriviti al nostro Profilo Facebook, lasciando un TUO VOTO un TUO FEEDBACK sui nostri prodotti, servizi e tornei sanzionati
3) Iscriviti al nostro Sito Ufficiale per conoscere l’assortimento dei nostri prodotti
4) Iscriviti al nostro Profilo Instagram per lo svoglimento dei tornei

Ricorda il TUO FEEDBACK

RACCONTA la TUA esperienza di acquisto come cliente o di giocatore che ha partecipato ai nostri tornei!
Basta un semplice feedback sulla nostra pagina Facebook.
Ogni singola indicazione una fonte di indicazioni preziose che ci aiutano a capire che cosa piace a chi frequenta il nostro negozio.
Non esitare! Condividi ORA la TUA PASSIONE con altri giocatori come abbiamo fatto noi creando questo punto di ritrovo per coloro che amano i giochi di carte collezionabili e non solo!

Christian Cadeddu

Conoscitore di marketing e social media, giocatore (scarso) di Yugi, Magic, Vanguard e pure Heartstone. Pc e D&D Gamer. Appassionato di Anime & Manga

Christian Cadeddu ha 196 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Christian Cadeddu

Christian Cadeddu

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi